Prossimo Obiettivo

domenica 15 marzo 2009

Ultima Settimana prima della Battaglia

Oggi completamento della penultima settimana prima della madre di tutte le mie più recenti battaglie, con una gara a Ladispoli, la Correndo per i giardini, di 10 chilometri. Tempo favorevole con un leggero vento che però non infastidisce mai.

Decido di farla con un ritmo non massimale, ma comunque inferiore al tempo che ad oggi penso di tenere alla MaraRoma.

In partenza incontro una amica e collega di lavoro insieme ad una sua amica. Decidiamo di fare un tratto insieme. 
Sparo  e via il serpentone di anime fuggenti, parte.
Ci vuole un buon chilometro per srotolare il tappeto di persone. Dopo poco ecco il cavalcavia che scavalca la linea ferroviaria tirrenica ed ecco che ci inoltriamo in un tratto sterrato che sembra incunearsi in  un'oasi verde. 
Si arriva ai 2 Km ( il primo me lo sono perso e non ho premuto il tasto lap sul Garmin) e mi rendo conto di essere partito forte e decido di rallentare un pochino per assestarmi su un ritmo poco sotto i 5'.  Perdo terreno rispetto alle mie compagne di viaggio.

Adesso la strada ritorna ad essere asfaltata e siamo all'interno di una zona residenziale ( penso che qui ci siano molte seconde  case vacanziere dei romani).

Mantengo un ritmo tranquillo forzandomi a non forzare. Decido di chiudere in progressione e rinvio lo scarico del serbatoio energetico residuo agli ultimi due chilometri.

E così faccio, percorro gli ultimi 2000 metri ad un ritmo di circa 4' 30", superando molti compagni di viaggio (non mi viene di chiamarli concorrenti), naturlmento io non sono immune dai sorpassi di altri compagni sopravvenienti. Raggiungo e supero le mie iniziali compagne di viaggio. 

Chiudo in un buon 48':02" (tempo ufficiale) che mi sembra di buon auspicio  per domenica prossima.

Foto di rito con il mio gruppo e via, si ritorna a casa.

Qui vaga per casa  un doppio fantasma. Mia moglie messa Ko ( e ce ne vuole) da un insidiosa e cattiva influenza che ha mandato a monte la programmata "gara con gita" a Ladispoli, per il grande disappunto di mia figlia, che era tutta la settimana che ci stava fantasticando sopra immaginandosi qualche bel gioco in spiaggia e nella pineta.
Ma la "bastarda influenza" si è insiunata quatta quatta e ha mandato all'aria la cosa.

Il secondo fantasma è un quesito a mezz'aria; ma si accontenterà di mia moglie od esigerà un altro tributo, magari addentando il mio sogno e dando qualche fatale morso alla mia gola o ai miei polmoni?

Insomma inizio questa settimana che ci porta alla maratona con la paura di beccarmi l'influenza proprio nei giorni decisivi.

Ai posteri l'ardua sentenza. Ma restiamo fiduciosi.

Adesso ogni consiglio, soprattuto in occasione della BlogCena, è gradito.

Ci vediamo al Colosseo. 
   

  

17 commenti:

Furio ha detto...

Bravo bell'allenamento per un pre maratona.

Niente stress ---> Niente influenza
In bocca al lupo per questa settimana, ciao!

Simone e Anita ha detto...

Non gufarti addosso eehh. sei in formissima per domenica
Simone

the yogi ha detto...

ottimo, sarà un piacere accompagnarti! un pò di training allontanerà i tuoi fantasmi.... credi in te stesso, sognare forte porta lontano..... ;)

the yogi ha detto...

training autogeno, ovviamente.....

Filippo ha detto...

Tutti a scrutare l'orizzonte in cerca di segni negativi dal cielo!Ormai è fatta e Roma vi attende, nulla vi può fermare!!

Miticojane ha detto...

Ottimo allenament, vedo leggendo qua e la che siete tutti in ansia x domenica, questo è normale ma un consiglio che voglio darti è quello di non pensare solamente alla prestazione, la preparazione è buona allora vivila come una festa e goditela, accantona il pensiero del tempo, quello verrà comunque lo stesso, ne son sicuro

GIAN CARLO ha detto...

Puntare alla serenità assoluta...per scacciare ogni fantasma... e che resti assolutamente tra noi...se le mogli, una tantum, hanno un acciacchetto... è mejo !

MFM ha detto...

Io è una settimana che mi alleno con un fastidioso mal di gola, evoluto in raffreddore e sinusite. Ma non m'ha ammazzato manco quello, siamo troppo cattivi noi maratoneti oltre le 3 ore. Stè cose ce fanno 'n baffo.
E poi sei in gran forma...

Fatdaddy ha detto...

Non abbassare la guardia ora che sei in vista del traguardo!
Tranquillità, mente libera e rilassata e poi...via!

Francarun ha detto...

Sei in Forma Franco, mi spiace per tua moglie ma quest'anno l'influenza è davvero una brutta bestia !
Roma la prendi di tacco !

FabioG ha detto...

Franco stai tranquillo!!
Il sistema immunitario dei veri runner come te c'ha i controcojoni!
Ti consiglio comunque tanta vitamina C (spremute, kiwi, ecc.) ed occhio agli sbalzi termici post allenamento.
Farai una GARONA indimenticabile.

Mathias ha detto...

è iniziata la lenta salita dell'ottovolante..sale la tensione.. son teso per voi, come dice fatdaddy sul suo post,non so è veramente strano..la maratona di roma degli amici blogtrotters la sento più di altre gare. sarà perchè siamo sempre più amici ogni giorno che passa..
ci divertiremo poco ma sicuro

Rocha ha detto...

In bocca al lupo anche a te per domenica !

Marco Bucci ha detto...

Buon allenamento in vista della Maratona, perfetto come distanza ed impegno....
Per le precauzioni antinfluenzali... hai presente le mascherine da chirurgo... beh io ne indosserei una....!!

Ciao un abbraccione

Gianluca Rigon ha detto...

Ottimo allenamento ! Mi raccomando, niente influenza eh !!!!!! In bocca al lupo per domenica !!!!!!

kaiale ha detto...

buona gara Frà....
ora relax e domenica goditi la città di corsa.

io mi piazzrò all'arrivo e spero di verdervi arrivare solari e sorridenti

La Polisportiva ha detto...

Bellissima corsa! Quanto ai fantasmi dell'influenza...ti servono un po' di amuleti (potenti). Non lasciare nulla al caso! Buona sorte...

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin